OROSCOPO
mercoledì 22 novembre 2017

Mentre la disoccupazione è una della più bassa nell'Ue, i giovani maltesi hanno maggiori difficoltà quando si tratta di affitti e alloggi a causa dei prezzi molto alti.

TUNISIA, AICS SIGLA 4 ACCORDI CON AGENZIE ONU

18 novembre 2017

Per l'Italia gli accordi sono stati firmati dall'Ambasciatore Raimondo De Cardona e dal titolare della sede AICS di Tunisi Flavio Lovisolo.

FMI-EGITTO, ACCORDO SU CESSIONE PRESTITI

18 novembre 2017

Una delegazione della FISM ha visitato l'Egitto dal 25 ottobre al 9 novembre per valutare i progressi del programma di prestiti, che è stato completato a novembre 2016.

SICILIA, DAL 17 DICEMBRE NUOVO VOLO DA E PER MALTA

16 novembre 2017

L’annuncio nel corso di una conferenza stampa dei manager della Soaco e di Air Malta presso l'aeroporto di Comiso.

ISRAELE, 1,4 MILIARDI DOLLARI RACCOLTI DALLE STARTUP

11 novembre 2017

Il round di finanziamento medio è stato di 10 milioni di dollari nel terzo trimestre del 2017.

MAROCCO, LE MISURE PER FRONTEGGIARE LA CRISI IDRICA

11 novembre 2017

La regione di Zagora, zona semi-arida ai confini con il Sahara, è attualmente colpita da una forte siccità.

ALBANIA, CRESCONO INVESTIMENTI PRIVATI NELLE RINNOVABILI

4 novembre 2017

Solo a ottobre sono state presentate 11 domande per la realizzazione di parchi fotovoltaici del valore complessivo di circa 25 milioni di euro.

MONTENEGRO POTENZIALE NODO DI GIACIMENTI PETROLIFERI

4 novembre 2017

Per la Cpr il Paese possiede 51 miliardi di metri cubi di gas e 144 milioni di metri cubi di risorse liquide pari a 438 milioni di barili di petrolio.

MALTA, LUTTO NAZIONALE PER I FUNERALI DI DAPHNE

3 novembre 2017

Centinaia di persone danno l'ultimo saluto alla giornalista uccisa il 16 ottobre. Per volere della famiglia assenti le istituzioni.

SLOVENIA, 8.4 MLN PER INVESTIMENTI IN ACQUACOLTURA

28 ottobre 2017

I bandi sono destinati a micro, piccole e medie imprese.

ALGERIA, PROGETTO PER RIDURRE IMPORTAZIONI

28 ottobre 2017

Il Governo algerino ha intenzione di attuare misure di salvaguardia destinate a ridurre le importazioni dai 40-41 miliardi di dollari nel 2017 a 30 miliardi di dollari nel 2018.