economia
  • Seguici su LinkedIn
  • Seguici su Facebook
  • Seguici su Twitter
  • Seguici su Google+
  • Abbonati ai Rss

BANKITALIA, SEGNALI DI LENTA RIPRESA MA CONSUMI ANCORA DEBOLI

18 aprile 2014

Nonostante i primi segnali di miglioramento della domanda interna, il quadro economico resta fragile.

(SEGUE)

MPS, VIA LIBERA DEL CDA ALL'AUMENTO DI CAPITALE DA 5 MILIARDI

18 aprile 2014

La proposta è stata approvata all’unanimità. “Con questa operazione non sarà necessaria la nazionalizzazione”, spiega l’ad Viola.

(SEGUE)

A MARZO RETRIBUZIONI +1,4% SU BASE ANNUA

18 aprile 2014

L’indice Istat è invece invariato rispetto al mese precedente. Gli aumenti tendenziali maggiori nei settori delle telecomunicazioni e dell’agricoltura.

(SEGUE)

INDUSTRIA, A FEBBRAIO FATTURATO +1,2% E ORDINI +2,8% SU ANNO

18 aprile 2014

Secondo l’Istat nella media degli ultimi tre mesi, l’indice complessivo del fatturato aumenta dello 0,5% rispetto ai tre mesi precedenti.

(SEGUE)

PIAZZA AFFARI CHIUDE IN RIALZO, FTSE MIB +0,37%

17 aprile 2014

Lo spread fra Btp e Bund tedeschi chiude a quota 161 punti con il rendimento del decennale al 3,12%.

(SEGUE)

etichetta

Speciali in breve




INDUSTRIA, CSC STIMA A MARZO PRODUZIONE +0,7% SU MESE

17 aprile 2014

Il fatturato in volume è aumentato del 6,1% tra marzo 2013 e gennaio, con incrementi del 5,2% della componente interna e del 7,4% di quella estera.

A MARZO CIG +20,3% SU MESE, "SALVATI" 590MILA POSTI

17 aprile 2014

Dal punto di vista settoriale, è sempre l’industria ad assorbire il maggior numero di ore: 61,8 milioni,(+13,4%).

DA SENATO E CAMERA VIA LIBERA A DEF E RINVIO PAREGGIO BILANCIO AL 2016

17 aprile 2014

Il ministro dell’Economia Padoan interviene a Palazzo Madama e a Montecitorio: “La ripresa economica è ancora fragile e il mercato del lavoro rimane molto difficile”.

AUTO: A MARZO IMMATRICOLAZIONI UE +10.6%, ITALIA +5%

17 aprile 2014

Settimo mese consecutivo di rialzo per il mercato europeo, secondo i dati Acea. Vendute 1.449.148 vetture nuove.

MERCATO GLOBALE? INFORMAZIONE TOTALE
Gli assetti finanziari ed economici internazionali cambiano alla velocità della luce. Italpress corre dentro i fatti per fornirvi ogni giorno notizie affidabili. Italpress fornisce dati precisi, direttamente attinti dalle istituzioni, dagli organismi internazionali, nazionali e regionali, dalle organizzazioni di categoria e dai sindacati.

SETTORI DI PARTICOLARE ATTENZIONE
Mercati emergenti, new economy, telecomunicazioni, assicurazioni e credito. Oltre a questi, informazione quotidiana sui movimenti della grande industria e della media e piccola impresa. Servizi e interviste ai protagonisti italiani e stranieri del business e della finanza.

MONDO DEL LAVORO
Grande attenzione all’occupazione, al lavoro giovanile, alle opportunità di formazione e di impiego in Italia e all’estero.

SCENARI
I sondaggi, le indagini e gli studi degli istituti di ricerca più accreditati sulle realtà economiche e sociali italiane ed estere.