economia
  • Seguici su LinkedIn
  • Seguici su Facebook
  • Seguici su Twitter
  • Seguici su Google+
  • Abbonati ai Rss

PIAZZA AFFARI CHIUDE IN CALO, FTSE MIB -0,74%

19 settembre 2014

Lo spread fra Btp e Bund tedeschi chiude a quota 133 punti, con il rendimento del decennale al 2,37%.

(SEGUE)

AGENZIA ENTRATE, A BREVE POSSIBILE PAGARE ONLINE LE MARCHE DA BOLLO

19 settembre 2014

Prende il via il progetto “@e.bollo” grazie al quale sarà possibile versare l’imposta anche con carte di credito, di debito o prepagate.

(SEGUE)

CGIA "IN UN COMUNE CAPOLUOGO SU DUE TASI PIÙ CARA DELL’IMU"

19 settembre 2014

Secondo l’Ufficio Studi i proprietari più penalizzati saranno quelli di Vercelli: rispetto al 2012 subiranno un aggravio di 198 euro.

(SEGUE)

CROLLA LA PRODUZIONE NELL'EDILIZIA, -10.2% IN UN ANNO

18 settembre 2014

Secondo i dati resi noti dall’Istat, la flessione a luglio rispetto al mese precedente è stata del 2,4%.

(SEGUE)

COMMERCIO ESTERO: ISTAT, A LUGLIO EXPORT -1.6% SU MESE, +1.1% SU ANNO

17 settembre 2014

Nel trimestre maggio-luglio l’aumento delle esportazioni (+0,7%) è determinato dall’area extra Ue (+1,7%) mentre le vendite verso l’area Ue risultano stazionarie.

(SEGUE)

etichetta

Speciali in breve



Nexive


UIL, MAURELLI "SINDACATO RECUPERI DIBATTITO INTERNO, SERVE UNITA'"

17 settembre 2014

A dirlo all’ITALPRESS la candidata alla segreteria generale della Uil, a margine del quindicesimo Congresso Nazionale Uilm che si tiene a Reggio Calabria

PADOAN "PIL QUEST'ANNO NEGATIVO, RISALIRÀ DAL 2015"

16 settembre 2014

“L’Europa va male, e noi andiamo peggio della media europea”, spiega il ministro dell’Economia.

CONFINDUSTRIA, NEL 2014 PIL -0,4% E +0, 5% NEL 2015

16 settembre 2014

Per il Csc in Italia “più che di ritorno in recessione si dovrebbe parlare del suo proseguimento, sebbene meno intenso rispetto a quanto accaduto da fine 2011 a metà 2013”.

ISTAT, NEL II TRIMESTRE ORE LAVORATE IN INDUSTRIA E SERVIZI -0,4%

16 settembre 2014

Il tasso di posti vacanti, in termini destagionalizzati, nel secondo trimestre 2014, e’ pari allo 0,5%, invariato rispetto al primo trimestre del 2014.

MERCATO GLOBALE? INFORMAZIONE TOTALE
Gli assetti finanziari ed economici internazionali cambiano alla velocità della luce. Italpress corre dentro i fatti per fornirvi ogni giorno notizie affidabili. Italpress fornisce dati precisi, direttamente attinti dalle istituzioni, dagli organismi internazionali, nazionali e regionali, dalle organizzazioni di categoria e dai sindacati.

SETTORI DI PARTICOLARE ATTENZIONE
Mercati emergenti, new economy, telecomunicazioni, assicurazioni e credito. Oltre a questi, informazione quotidiana sui movimenti della grande industria e della media e piccola impresa. Servizi e interviste ai protagonisti italiani e stranieri del business e della finanza.

MONDO DEL LAVORO
Grande attenzione all’occupazione, al lavoro giovanile, alle opportunità di formazione e di impiego in Italia e all’estero.

SCENARI
I sondaggi, le indagini e gli studi degli istituti di ricerca più accreditati sulle realtà economiche e sociali italiane ed estere.

meteo.italpress


etichetta

    altri video nella categoria Economia»