FURTI IN VILLE, SMANTELLATA BANDA ALBANESI

“Vasta operazione della Polizia di Pordenone che sta eseguendo arresti e perquisizioni in Friuli Venezia Giulia, Veneto e Lombardia, nei confronti dei componenti, tutti di origine albanese, di una pericolosa banda criminale specializzata nella commissione di furti in ville ed abitazioni nel Nord-Est.
I provvedimenti sono stati disposti nei confronti di tre albanesi, responsabili di 33 furti in ville ed abitazioni, oltre che di altri 70 reati, in fase di riscontro e riconducibili allo stesso gruppo criminale, tutti commessi ad iniziare dallo scorso periodo prenatalizio, principalmente nelle Province di Pordenone e Treviso.

Circa 1 milione di euro gli introiti tra denaro contante, gioielli, orologi, lingotti in oro, oltre a pistole e munizioni.

Individuato inoltre un flusso di beni illeciti trasferiti verso l’Albania, con reinvestimento e riciclaggio in quello Stato.