SCONTRO FRA CONVOGLI DELLA METRO A NAPOLI, 17 FERITI

Incidente sulla linea 1 della metropolitana di Napoli dove due treni si sono scontrati tra le stazioni di Colli Aminei e Piscinola. Nell’incidente 17 persone sono rimaste ferite, di cui 12 in maniera lieve e medicate sul posto, mentre 5 sono ricoverate tra il Cardarelli e il Cto. “Il primo pensiero deve andare ai feriti – dice a Mattina 9 il sindaco, Luigi de Magistris -. Per fortuna al momento nessuno sembra essere particolarmente grave. Cosa è accaduto ce lo diranno la magistratura e i tecnici che stanno facendo verifiche sul posto, noi siamo al lavoro per capire quando sarà possibile ripristinare la Linea 1 e quale sarà l’impatto sulla viabilità per i prossimi giorni”.”E’ una giornata difficile per la paura e il ferimento di queste persone ma anche per quello che è il futuro del trasporto su ferro della nostra città – aggiunge -. Non sappiamo ancora se i tre convogli interessati saranno tutti sequestrati dalla magistratura o solo in parte. Sapete che la flotta napoletana è già ridotta ai minimi termini, tanto che aspettiamo a fine febbraio l’arrivo del primo treno, da immettere in servizio a ottobre. Non possiamo dare tempistiche precise, dobbiamo capire cosa è successo e accelerare al massimo – ma questo non dipende solo da noi – per il ripristino della linea e per capire quale sarà l’impatto nei prossimi giorni. Si farà il massimo come sempre con i mezzi a disposizione”.
(ITALPRESS).