Weinstein riconosciuto colpevole di violenza sessuale e stupro

Harvey Weinstein, produttore cinematografico sotto i riflettori negli Stati Uniti per diversi scandali a sfondo sessuale, è stato riconosciuto colpevole dalla giuria di New York per crimini sessuali e stupro, al termine di un processo in cui sei donne hanno testimoniato contro di lui confermando che le avesse aggredite sessualmente.
La giuria ha assolto però Weinstein dalle due principali accuse contro di lui relative ai capi di aggressione sessuale predatoria. Sconterà in carcere i giorni da qui alla sentenza conclusiva.
(ITALPRESS).

Vuoi pubblicare i contenuti di Italpress.com sul tuo sito web o vuoi promuovere la tua attività sul nostro sito e su quelli delle testate nostre partner? Contattaci all'indirizzo info@italpress.com