UE, JUNCKER “ITALIA PROBLEMA SERIO”

L’Italia rappresenta un “problema serio” sui conti pubblici. Lo ha detto il presidente della Commissione Europea, Jean-Claude Juncker, intervistato durante un’iniziativa organizzato da Politico.eu a Bruxelles.

Alla domanda se l’Italia sia un pericolo per la stabilità finanziaria dell’Europa, Juncker ha risposto “Non ancora”, ma ha sottolineato: “Non voglio umiliare la Repubblica Italiana con dichiarazioni pubbliche, perché ho il massimo rispetto dell’Italia, per molte ragioni”. E ha anche affermato che “l’Italia rischia di restare nella procedura di infrazione per anni. Riteniamo che l’Italia si stia muovendo in una direzione instabile”.