TRAMONTOZZI E SANDRUCCI IN TRIONFO AL MUGELLO

Ivan Tramontozzi e Gustavo Sandrucci sono i vincitori del quarto round del MINI Challenge, andato in scena al Mugello.
In gara 1, dopo aver conquistato la pole position nella giornata di sabato, arriva la conferma per Tramontozzi che gestisce il vantaggio già dalle prime curve. Il driver di Turbosport & Autoclub by AC Racing Technology è irraggiungibile per il leader di campionato Gustavo Sandrucci che, da parte sua, si “accontenta” del secondo gradino del podio con la MINI John Cooper Works Challenge Pro di Maldarizzi Automotive by Melatini Racing. Conferma anche per il terzo posto di Paolo Maria Silvestrini (Emmeauto by Melatini Racing) che riesce a tenere alle sue spalle un arrembante Gabriele Giorgi (Autoeur Brandini by Progetto E20), autore di una strepitosa rimonta con una battaglia senza esclusione di colpi con Roberto Gentili (M. Car by AC Racing Technology) e Filippo Maria Zanin (L’Automobile by Progetto E20), sfortunato protagonista di gara 1 e costretto al ritiro. In quinta posizione chiude Alessio Alcidi (MINI Roma by CAAL Racing) anche lui autore di una fantastica rimonta dalla decima posizione.
Tra le MINI John Cooper Works Challenge Lite vittoria per Angelo Rogari (Reggio Motori by Dinamic Motorsport) bravo ad approfittare di un passo falso di Filippo Bencivenni (AD Motor by CAAL Racing) che non va oltre al terzo posto, beffato nel finale anche da Diego Di Fabio (Car Point by AC Racing Technology).

Gara 2 è scoppiettante già dalle prime fasi con Federico Alberti (Progetto E20) che approfitta della partenza dalla pole position e cerca la fuga, ma dietro di lui Giorgi e Sandrucci, dopo aver passato Gentili, si lanciano all’inseguimento. A 8 minuti dal termine Gabriele Giorgi rompe gli indugi e con la vettura di Autoeur Brandini by Progetto E20 passa Alberti con una manovra perfetta, seguito a stretto giro da Sandrucci che si attacca subito ai suoi scarichi. Alberti alza bandiera bianca, mentre Sandrucci riesce a conquistare la testa della corsa con un bel sorpasso all’esterno alla San Donato. Il leader di campionato trionfa sul tracciato del Mugello, mentre Gabriele Giorgi può festeggiare il secondo podio di giornata davanti ai suoi tifosi non prima di aver tentato, fino all’ultimo metro, di conquistare la vittoria. Sul terzo gradino del podio sale Roberto Gentili, impensierito fino al traguardo da un incredibile Filippo Maria Zanin, partito dalla ventunesima posizione e risalito fino alla quarta piazza. In quinta piazza chiude Eduino Menapace (auto Ikaro by AC Racing Technology) davanti a Silvestrini (Emmeauto by Melatini Racing), Losi (Turbosport & Autoclub by AC Racing Technology), “MICIO” (Sarma by Progetto E20), Pasquali (CAAL Racing) e Cioffi (Fimauto by AC Racing Technology) che chiudono la top 10. Tra le vetture di classe Lite è lotta vera nell’ultima gara prima della pausa estiva. Di Fabio, Suerzi Stefanin, Bencivenni e Tronconi regalano spettacolo e alla fine è il pilota di Car Point by AC Racing Technology a precedere il leader di campionato Bencivenni e Tronconi, mentre quarta è la lady del campionato Silvia Simoni.   
Prossimo appuntamento con il MINI Challenge in programma il 15 settembre sul circuito romano di Vallelunga.