Malta, partecipazione record per il più grande festival dell’iGaming

LA VALLETTA (MALTA) (ITALPRESS/MNA) – Malta sta ospitando per la settima volta il più grande festival internazionale dell’iGaming SiGMA Europe 2021. Il festival ha attirato un numero record di oltre 600 investitori tra i quali stranieri interessati ai settori dell’intelligenza artificiale e della blockchain.
Il primo ministro Robert Abela ha incontrato vari partecipanti, rilevando l’ottimismo tra gli investitori che stanno considerando Malta come un’opportunità di investimento. Il Paese sta implementando varie strategie che che sono state lanciate tre anni fa nell’iGaming, nello sviluppo di videogiochi, nella tecnologia immersiva e nelle criptovalute.
Nelle ultime settimane sono stati creati 250 nuovi posti di lavoro, solo nel settore dell’iGaming. Dal 2001, questa industria è cresciuta rapidamente, e centinaia di aziende scelgono Malta come base. Nel frattempo, le autorità stanno lavorando per attirare più investimenti in questo settore.
Solo l’anno scorso, il settore dell’iGaming ha contribuito con 924 milioni di euro all’economia maltese. Attualmente ci sono 800 posti di lavoro vacanti ma le risorse umane disponibili sono insufficienti. Ci sono 328 società dell’iGaming autorizzate per operare a Malta e si stima che il settore impieghi 8.300 persone e fornisca ad altre 4.000 un impiego indiretto.
Il fondatore del Gruppo Sigma, Eman Pulis, ha affermato che, nonostante le circostanze, l’edizione di quest’anno raggiungerà nuovi record di presenze di delegati ed espositori e questo è un segnale molto incoraggiante. Questo evento è stato lanciato anche in Kenya, Canada, Ucraina e Dubai.
(ITALPRESS).

Vuoi pubblicare i contenuti di Italpress.com sul tuo sito web o vuoi promuovere la tua attività sul nostro sito e su quelli delle testate nostre partner? Contattaci all'indirizzo info@italpress.com