Malta, il bilancio delle vittime da Covid continua ad aumentare

LA VALLETTA (MALTA) (ITALPRESS/MNA) – Un blocco totale non è nei piani del governo maltese per combattere il COVID-19, secondo quanto riferito dal primo ministro maltese Robert Abela. Malta sta registrando un aumento nei morti quotidiane e di nuovi casi di coronavirus.
Da mercoledì scorso, Malta ha registrato otto morti; cinque casi sono stati confermati giovedì e altri due venerdì mattina. Un record assoluto dall’inizio della pandemia. Finora sono stati confermati un totale di 73 decessi mentre sono ancora attivi 1.929 casi. Le autorità sanitarie maltesi hanno registrato 6.764 casi da marzo quando era iniziata la pandemia.
Per le associazioni mediche locali dovrebbero essere reintrodotte ulteriori misure restrittive per contrastare l’aumento di nuovi casi positivi. I servizi sanitari a Malta stanno affrontando una crisi e le associazioni mediche che rappresentano le varie professioni hanno affermato che “la situazione negli ospedali locali peggiorerà se tali restrizioni non saranno in vigore”.
(ITALPRESS).