Malta, a causa del Covid perdite per 1,5 miliardi

LA VALLETTA (MALTA) (ITALPRESS/MNA) – Malta ha registrato una perdita pari a 1,5 miliardi di euro in un anno e mezzo a causa della pandemia da Coronavirus. Lo ha confermato il ministro delle finanze maltese Clyde Caruana. Il ministro ha evidenziato che mentre le entrate di attività finanziarie del Governo sono diminuite, la spesa è aumentata in modo esponenziale a causa del Covid-19 e per salvaguardare i posti di lavoro nel settore privato. Ha anche riconosciuto che la pandemia ha presentato varie sfide, ma l’anno prossimo l’economia maltese supererà la crescita dei paesi Ue con una crescita del 6,8%.
Il disavanzo attuale delle finanze pubbliche si attesta a 1,6 miliardi, mentre il prossimo anno il deficit diminuirà dal 12% al 5,6%. “Questo accadrà non a causa di nuove tasse, ma perchè l’economia fornirà più reddito e si stabilizzerà ancora una volta”, ha detto Caruana. Finora Malta ha registrato 449 decessi a causa del Covid, mentre 747 casi sono ancora attivi. Cinque i pazienti in cura presso l’Unità di terapia intensiva dell’Ospedale Mater Dei.
(ITALPRESS).