Covid, Malta allenta le misure restrittive

LA VALLETTA (MALTA) (ITALPRESS/MNA) – Da lunedì prossimo ulteriori misure restrittive contro il COVID-19 saranno allentate dalle autorità maltesi. Lo ha confermato il vice primo ministro e ministro della Sanità Chris Fearne, confermando che il coronavirus è sotto controllo.
Undici pazienti positivi al COVID-19 sono ricoverati presso l’Ospedale Mater Dei. Uno solo è in terapia intensiva. Le autorità sanitarie maltesi hanno anche confermato alcuni casi isolati nelle scuole. Questa settimana non sono stati registrati decessi, mentre il numero totale di casi attivi è di 290.
A partire da lunedì, i bambini di età sotto i 12 anni, che non possono ancora ricevere il vaccino, non avranno più bisogno di un test rapido o di una PCR quando partecipano a eventi con un tutore o un genitore completamente vaccinato.
Il numero di persone che possono stare allo stesso tavolo al ristorante salirà a 8.
In caso di clienti completamente vaccinati, i tavoli all’aperto possono essere posizionati a 1 metro di distanza l’uno dall’altro invece di 2 metri, mentre nel caso di tavoli al coperto questi possono essere posizionati a 1,5 metri di distanza l’uno dall’altro invece di due.
I trasporti pubblici, compresi i traghetti veloci, potranno occupare fino all’80% della loro capacità.
(ITALPRESS).