CORRUZIONE, ARRESTATO SINDACO DI CASTELDACCIA

Terremoto giudiziario al Comune di Casteldaccia, in provincia di Palermo. Cinque persone sono state arrestate dai carabinieri. Ai domiciliari, tra gli altri, è finito il sindaco, Giovanni Di Giacinto. Analogo provvedimento per il vicesindaco, un assessore, una funzionaria comunale ed un geometra.

Gli indagati sono accusati a vario titolo di corruzione, abuso d’ufficio e falso materiale ideologico. I provvedimenti sono stati emessi dalla Procura di Termini Imerese, guidata da Ambrogio Cartosio.
(ITALPRESS).