Casemiro stende la Svizzera, il Brasile vola agli ottavi

Switzerland's Djibril Sow (left) and Brazil's Casemiro battle for the ball during the FIFA World Cup Group G match at Stadium 974 in Doha, Qatar. Picture date: Monday November 28, 2022. (Doha - 2022-11-28, Nick Potts / ipa-agency.net) p.s. la foto e' utilizzabile nel rispetto del contesto in cui e' stata scattata, e senza intento diffamatorio del decoro delle persone rappresentate

DOHA (QATAR) (ITALPRESS) – Vittoria di importanza capitale per il Brasile, che grazie alla perla di Casemiro nel finale batte la Svizzera e conquista il pass per gli ottavi di finale del Mondiale qatariota. Gli elvetici, dunque, si giocheranno le sorti del loro passaggio del turno nell’ultimo match contro la Serbia.
Inizio di gara lento e compassato da parte di entrambe le squadre, con ritmi molto bassi e due formazioni che tendono a studiarsi per cercare contromosse adeguate. La prima occasione buona è per il Brasile, al 27′: cambio campo a cercare Raphinha che controlla e serve un gran pallone per Vinicius, con l’esterno del Real Madrid che non colpisce benissimo ma impegna comunque Sommer. La Svizzera mantiene il suo assetto ordinato e compatto, con la Seleçao che non riesce, per tutto il corso della prima frazione, a sciogliere una matassa fin troppo intricata come quella imbastita dall’undici di Yakin. La manovra avvolgente di Vinicius e compagni non è sufficiente a scardinare il reparto difensivo avversario, guidato in maniera ottimale dalla fisicità di Elvedi e Ankanji, orchestrati da Sommer tra i pali. Seconda frazione di gioco che riprende con le stesse trame dei primi quarantacinque, con la Svizzera che resta molto corta e il Brasile intento ad affidarsi alla sua imprevedibilità offensiva. Al 64′ squillo dei verdeoro, che ripartono in contropiede e con Vinicius imbucano la difesa elvetica siglando la rete del vantaggio ma, dopo il controllo del Var, l’arbitro annulla tutto per la posizione di offside precedente di Richarlison. Campanello d’allarme all’indirizzo della squadra di Yakin, che per larghi tratti di partita riesce comunque a tenere a bada un Brasile certamente più vivace rispetto al primo tempo. Diverse le sostituzioni di Tite, che prova a cambiare volto alla squadra per mettere ancora maggiore pressione alla retroguardia svizzera. L’episodio decisivo della gara arriva però nel finale, al minuto 83, con il subentrante Rodrygo che scambia con Vinicius prima di mettere un pallone invitante al centro dell’area sul quale arriva la pregevole conclusione al volo di Casemiro. Il centrocampista del Manchester United porta così in vantaggio e alla definitiva vittoria la formazione brasiliana, che sfonda il muro della Svizzera dopo buona parte di gara passata in balia di un’atteggiamento passivo ma funzionale da parte della Nazionale crociata.
– foto agenziafotogramma.it –
(ITALPRESS).

Vuoi pubblicare i contenuti di Italpress.com sul tuo sito web o vuoi promuovere la tua attività sul nostro sito e su quelli delle testate nostre partner? Contattaci all'indirizzo info@italpress.com