Zorra vince il Peugeot Competition 208 Rally Cup Pro

In seguito alla decisione degli organizzatori di annullare il Rally Appennino Reggiano – ultimo appuntamento della serie IRC Pirelli a cui è abbinato il Peugeot Competition 208 Rally Cup PRO – il reggiano Alessandro Zorra diventa il vincitore di questa specifica classifica. Il 37enne di San Polo d’Enza, vincitore del Rally di Bassano e secondo nell’inaugurale rally del Casentino, precede in classifica il campione uscente, il 26enne empolese Mirco Straffi, a sua volta vincitore nell’aretino e terzo, complice una foratura, nella seconda e a questo punto conclusiva gara veneta. Si conclude così anticipatamente una serie che ha visto anche quest’anno una partecipazione nutrita e combattiva delle Peugeot 208 R2B: 12 al via del Rally del Casentino, ben 17 al Rally di Bassano.
La IRC Sport, società impegnata nell’organizzazione dell’International Rally Cup-Pirelli, ha dunque condiviso con gli organizzatori del 41^ Rally dell’Appennino Reggiano “la decisione di non disputare la manifestazione. La necessità di contenere gli spostamenti tra le regioni e all’interno delle stesse, il necessario dispiegamento di forze necessario per la disputa di un rally, a partire dall’impiego di numerosi mezzi di soccorso, appare in evidente contrasto con l’evoluzione della pandemia”. “Gli organizzatori di IRC Sport hanno altresì fatto sapere che le classifiche sono congelate a quelle maturate dopo il Rally di Bassano e che i premi messi in palio dalla stessa IRC Sport, fra cui quelli previsti per il Peugeot Competition 208 Rally Cup PRO verranno comunque elargiti seppure in misura ridotta e proporzionale al reale numero di gare disputate”.
(ITALPRESS).