Spagna-Germania 1-1, Fullkrug risponde a Morata

Al Khor (Qatar) 27/11/2022 - Mondiali di calcio Qatar 2022 / Spagna-Germania / foto Imago/Image Sport nella foto: Serge Gnabry-Pedri ONLY ITALY

AL KHOR (QATAR) (ITALPRESS) – E’ un pareggio giusto quello maturato nel big match tra Spagna e Germania, terminato 1-1. A decidere la gara sono le reti di Morata e Fullkrug, entrambi entrati in campo a partita in corso. Da segnalare una traversa di Dani Olmo e un gol annullato a Rudiger. Rimandati all’ultima giornata i verdetti questo girone E dei Mondiali.
Gli iberici sfiorano l’1-0 al 7′, quando Olmo centra in pieno la traversa con un gran tiro dal limite dell’area toccato provvidenzialmente da Neuer. Gli uomini di Luis Enrique tengono in mano il pallino del gioco ma sono i tedeschi a farsi vedere al 24′, quando Gnabry ci prova con il mancino dal limite con la sfera che esce non di molto alla destra di Simon. Al 33′ Ferran Torres si divora l’1-0 ma l’azione è comunque vanificata da un fuorigioco di partenza di Olmo. Passano sette minuti e gli uomini di Flick passano in vantaggio con Rudiger ma l’arbitro annulla per offside dopo l’immediata segnalazione del Var. E’ l’ultimo brivido di una prima frazione che si chiude a reti inviolate.
La prima chance della ripresa arriva all’11’ ed è per in favore dei tedeschi. Busquets viene pressato al limite della sua area, perde il possesso e la palla finisce sul destro di Kimmich, il quale si vede parare il possibile 0-1 da Simon in tuffo. Quindi, le Furie Rosse trovano il vantaggio al 17′. Jordi Alba sale sulla sinistra e mette un rasoterra sul primo palo sul quale si avventa il neo entrato Morata, che anticipa secco Sule e con un delizioso esterno destro infila Neuer per l’1-0. Al 28′, i 4 volte campioni del mondo sciupano il possibile 1-1 quando Musiala, servito in verticale da Sanè, spara addosso a Simon invece di servire il neo entrato Fullkrug per un facile appoggio a porta vuota. I tedeschi non mollano e al 38′ trovano il pareggio. Sanè serve Musiala che non controlla bene ma serve quasi involontariamente proprio Fullkrug, che scaglia un gran destro sotto la traversa che fulmina Simon. In pieno recupero c’è ancora spazio per un ultimo brivido targato Sanè, che allarga però troppo il dribbling su Simon in uscita disperata e la chance per il successo dei tedeschi sfuma. Il risultato non cambierà più. La classifica vede ora la Spagna in vetta a quota 4, seguita da Giappone e Costa Rica a 3. Chiude la Germania a 1, che in caso di successo nell’ultima giornata contro il Costa Rica può però ancora qualificarsi per gli ottavi di finale.
– foto Image –
(ITALPRESS).

Vuoi pubblicare i contenuti di Italpress.com sul tuo sito web o vuoi promuovere la tua attività sul nostro sito e su quelli delle testate nostre partner? Contattaci all'indirizzo info@italpress.com