SICILIA, IL CDM IMPUGNA LA LEGGE SUI VITALIZI

PALAZZO CHIGI. SEDE DEL GOVERNO ITALIANO PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI PIAZZA COLONNA

Il Consiglio dei ministri ha impugnato la legge sul taglio dei vitalizi approvata lo scorso 28 novembre dalla Regione siciliana in quanto, si legge in una nota di Palazzo Chigi al termine della riunione di ieri sera, “alcune disposizioni riguardanti i trattamenti previdenziali e i vitalizi del presidente della Regione, dei consiglieri e degli assessori regionali violano il principio di uguaglianza e ragionevolezza, sancito dall’art. 3 della Costituzione, nonché i principi di coordinamento della finanza pubblica e di leale collaborazione”.
(ITALPRESS).