MILLE LAVORATORI IRREGOLARI SCOPERTI A NAPOLI IN NOVE MESI

NAPOLI (ITALPRESS) – La Guardia di finanza ha scoperto mille lavoratori in nero o irregolari in provincia di Napoli, nei primi nove mesi dell'anno. Emblematico il caso di un impiegato, scoperto dalle Fiamme Gialle di Portici all’interno di un minimarket, che, alla vista dei finanzieri, si è dato alla fuga dopo aver dichiarato false generalità. L'uomo e' stato poi rintracciato e denunciato.

I controlli hanno riguardato 400 esercizi commerciali. I datori di lavoro non in regola sono stati segnalati all’Ispettorato Territoriale del Lavoro. Nei loro confronti scatteranno le maxi sanzioni previste dalla legge per ogni dipendente non regolare.

(ITALPRESS).