Hirschi vince la 12^ tappa del Tour, Roglic sempre in giallo

SARRAN CORREZE (FRANCIA) (ITALPRESS) – Marc Hirschi si aggiudica la dodicesima tappa del Tour de France 2020 da Chauvigny a Sarran Correze, la più lunga di questa edizione numero 107. Al termine di 218 estenuanti chilometri molto mossi con diversi saliscendi, il 22enne corridore svizzero del team Sunweb compie un vero e proprio numero con un’azione personale irresistibile, che consente al campione del mondo Under 23 nel 2018 di vincere in solitaria per la prima volta alla Grande Boucle. Secondo posto per Pierre Rolland e terzo per Soren Andersen. I big giungono con due minuti e mezzo di ritardo, si controllano tra di loro e non cambiano i distacchi in chiave classifica generale. Primoz Roglic resta in maglia gialla con 21″ di vantaggio su Egan Bernal e 28″ su Guillaume Martin, con Tadej Pogacar settimo a 44″. Saranno questi alcuni dei protagonisti della tredicesima tappa in programma domani, la Chatel-Guyon – Puy Mary Cantal, di 191,5 chilometri. Una frazione di alta montagna con sette GPM, due dei quali di prima categoria, e l’arrivo in quota che può fare da scenario per la lotta tra gli uomini più attesi.
(ITALPRESS).