Educazione civica, a Marghera arriva la “Panchina della Gentilezza”

Una panchina viola per invitare i più piccini alle buone maniere ma anche a sviluppare il senso civico. Il progetto ‘La panchina della gentilezza’, realizzato dalla scuola primaria ‘Cesco Baseggio’ inserita nell’omonimo Istituto comprensivo di Marghera con la collaborazione del Comune, punta ad educare i giovani allievi ai valori di solidarietà, inclusione, rispetto reciproco e per le cose altrui. Una panchina di scarto, messa a disposizione degli studenti dal Comune, è stata oggi posizionata nel giardino della scuola. Gli alunni delle classi prime, coordinati dalla maestra Nicoletta Mancuso, hanno provveduto a ripulirla e decorarla: dopo averla pitturata di viola, colore simbolo della gentilezza, i ragazzi hanno apposto su di essa la dicitura “Sii gentile, sarai civile”.
Un monito per tutti gli allievi dell’istituto e non solo a rispettare i valori di rispetto reciproco contenuti nella Costituzione. La panchina, che sarà utilizzata anche per futuri progetti educativi, è stata inaugurata stamani alla presenza dell’assessore comunale alle Politiche educative, del dirigente scolastico Giuseppe Omar Licciardi e di Marco Mastroianni, direttore del settore Verde pubblico del Comune. Nel corso della cerimonia gli studenti hanno recitato in coro una filastrocca e letto ad alta voce frasi a tema.
– Foto ufficio stampa Comune di Venezia –
(ITALPRESS).

Vuoi pubblicare i contenuti di Italpress.com sul tuo sito web o vuoi promuovere la tua attività sul nostro sito e su quelli delle testate nostre partner? Contattaci all'indirizzo info@italpress.com