Doppietta d’oro per l’Italia con Pilato e Paltrinieri

ROMA (ITALPRESS) – Doppietta d’oro in vasca per l’Italia agli Europei di nuoto di Roma. Benedetta Pilato fa la storia e vince i 100 rana: la classe 2005 di Taranto si mette al collo il metallo più pregiato precedendo la connazionale Lisa Angiolini (argento) in 1’05″97. Medaglia di bronzo per la lituana Ruta Meilutyte. “Io lo avevo detto che avremmo potuto fare una doppietta come i maschi, sono contenta, è stato bello. Il pubblico è spaziale”, ha dichiarato la tarantina. “E’ una rivincita su tante cose questa medaglia”, ha sottolineato la Angiolini.
Strepitoso anche Gregorio Paltrinieri, che scrive un’altra pagina di storia e conquista l’oro negli 800 metri stile libero. Il 27enne carpigiano delle Fiamme Oro si prende il successo in una finale comandata dall’inizio alla fine: tempo di 7’40″86 davanti al tedesco Lukas Maertens. Doppietta azzurra sul podio con il classe 2006 Lorenzo Galossi a conquistare il bronzo con il record mondiale giovanile in 7’43″37. “Aspettavo un momento del genere – ha dichiarato Paltrinieri – è la piscina più bella in cui abbia mai gareggiato e il pubblico in tribuna mi ha dato una carica incredibile. Vedevo Galossi con la coda dell’occhio, è un’emozione incredibile. Questi sono anni d’oro per il fondo e sono sempre gare tiratissime”. “E’ da questa mattina che mi aspettavo di salire sul podio con Greg – ha ammesso Galossi – è una medaglia internazionale a 16 anni con record mondiale junior quindi sono contento”.
Impresa storica per David Popovici, che conquista l’oro e abbassa il record del mondo nei 100 stile. Il classe 2004 nuota in 46″86 e batte il primato del brasiliano Cesar Cielo Filho (46″91) che durava da 13 anni. Secondo gradino del podio per l’ungherese Kristof Milak, davanti all’azzurro Alessandro Miressi che in 47″63 si aggiudica il bronzo. Sesto posto per Lorenzo Zazzeri. “E’ bello battere il nuovo record mondiale, è un primato così importante da abbassare. Era una sfida complicata ma ce l’ho fatta. L’atmosfera mi ha aiutato molto, ci sono tanti rumeni in tribuna e questo mi fa piacere”, ha dichiarato Popovici.
– foto LivePhotoSport –
(ITALPRESS).

Vuoi pubblicare i contenuti di Italpress.com sul tuo sito web o vuoi promuovere la tua attività sul nostro sito e su quelli delle testate nostre partner? Contattaci all'indirizzo info@italpress.com