Coronavirus, Speranza “Evitare lockdown ma esito non scontato”

ROBERTO SPERANZA MINISTRO DELLA SALUTE

ROMA (ITALPRESS) – “Lavoriamo giorno e notte per evitare un nuovo lockdown, ma l’esito non è scontato. Dipende da quello che riusciremo a fare nelle prossime settimane. Oggi abbiamo ancora un margine, abbiamo la possibilità di piegare la curva senza misure piu drastiche. Ci stiamo provando, altrimenti avremmo già assunto misure più dure. Dipende dal governo, dalle Regioni e dal comportamento dei cittadini. L’estate tranquilla e serena è finita, oggi abbiamo bisogno di nuovo dello spirito di marzo e piegheremo questa curva”. Lo ha detto il ministro della Salute, Roberto Speranza, intervenendo a DiMartedì su La7. “Nei prossimi giorni ci aspettiamo ancora un aumento dei casi. Non ci sono numerini magici, bisogna cercare di piegare subito la curva ed evitare scenari peggiori. Poi vedremo il numero dei contagi, delle terapie intensive e la capacità di tracciamento e poi valuteremo le misure più opportune”, ha aggiunto. Il ministro ha poi spiegato che “noi abbiamo offerto una mattonella comune con le misure nazionali, ma è giustissimo che nei territori con maggiore difficoltà si possa assumere delle decisioni più dure. Sto dialogando con i presidenti di regione e con i sindaci perchè è necessario intervenire con misure specifiche tagliate su misura per il territorio”.
(ITALPRESS).