BENTLEY EXP 100 GT, IL FUTURO DELLA GRANTURISMO

Progettata sulla base di una piattaforma innovativa e interamente elettrica, la Bentley EXP 100 GT reinventa la Granturismo per il mondo del 2035. Un mondo dove passeggeri e guidatore condividono la stessa esperienza di raffinatezza e coinvolgimento emotivo a ogni viaggio. Il cuore della Bentley EXP 100 GT è l’innovazione sostenibile. La vettura è progettata per offrire una maggiore consapevolezza del mondo esterno, con una collezione accuratamente selezionata di materiali, come la radica Copper Infused Riverwood ottenuta da legno antico di 5.000 anni, la verniciatura esterna Compass realizzata con lolla di riso riciclata, il tessuto similpelle 100% biologico ottenuto dalla vinificazione, i tappetini in lana da allevamenti britannici e le superfici interne in cotone ricamato. Realizzata in materiali leggeri come l’alluminio e la fibra di carbonio, la Bentley EXP 100 GT è lunga 5,8 metri e larga quasi 2,4 e l’aspetto maestoso è ulteriormente esaltato da dettagli decorativi in rame e alluminio. Le portiere di guidatore e passeggero sono larghe due metri e ruotano verso l’esterno e verso l’alto per agevolare l’ingresso. Da aperte arrivano a quasi tre metri. 

Per l’abitacolo, i maestri Bentley hanno selezionato i materiali con un livello di cura e meticolosa attenzione ai dettagli, dando vita a un ambiente esclusivo volto a promuovere il benessere psico-fisico dei passeggeri.  Il Bentley Personal Assistant è l’elemento centrale della consolle principale ed è visualizzato utilizzando un’interfaccia illuminata in cristallo proveniente dalla Cumbria, una contea dell’Inghilterra. L’illuminazione dell’abitacolo può essere modificata per ricreare una particolare atmosfera o riprodurre l’ambiente esterno, con effetti aggiuntivi tramite la proiezione sui pannelli dei rivestimenti, come i pannelli delle portiere. L’intelligente sistema Adaptable Biometric Seating può essere configurato in tre diverse modalità, a seconda che il proprietario stia guidando oppure utilizzando la modalità autonoma. I sensori biometrici monitorano la temperatura, la posizione del passeggero e le condizioni ambientali per garantire un comfort sempre ottimale in ogni condizione.

Il Bentley Personal Assistant anticipa le esigenze degli occupanti e può persino ottimizzare ulteriormente il comfort in base ai dati acquisiti sul proprietario. Per esempio, le superfici dei sedili si adattano alla posizione dei passeggeri durante la guida, offrendo automaticamente un maggiore sostegno se necessario. Grazie a un propulsore elettrico a batteria, con gestione intelligente di potenza e carica, questa vettura sarà tanto vigorosa ed emozionante quanto i suoi predecessori con motore tradizionale. Il sistema di trazione di nuova generazione assicurerà un controllo ottimale tramite il ripartitore di coppia, applicando il 50% di potenza in più e il 35% di massa in meno per prestazioni più efficaci in curva. Il sistema di batterie alimenterà quattro motori che offriranno un’accelerazione da 0 a 100 km/h in meno di 2,5 secondi, una velocità massima di 300 km/h e una coppia massima di 1.500 Nm.