A Napoli “Taxi Green Solidali” in aiuto famiglie bisognose

Arrivano anche a Napoli i “Taxi Green Solidali”, progetto finalizzato a contribuire alla distribuzione di beni di prima necessità sul territorio durante l’emergenza coronavirus. Un progetto che nasce da Snam, in collaborazione con la controllata Snam4Mobility attiva nella mobilità sostenibile, e Wetaxi, la app chiama taxi che opera in 22 città italiane e che ha lanciato il servizio Delivery per la consegna merci a bordo taxi.
I Taxi Green Solidali sono veicoli alimentati a CNG (gas naturale compresso), messi a disposizione dalla Radio Taxi Consortaxi 081.22.22, partner di Wetaxi, che grazie al servizio Delivery e al contributo di Snam trasporteranno gratuitamente, per conto delle associazioni ActionAid e Consorzio Proodos, cibo e altri beni a oltre 200 famiglie bisognose che vivono nell’area metropolitana.

L’iniziativa supporta il progetto Seeds avviato da ActionAid a Napoli per distribuire cibo proveniente da produttori locali a circa 200 famiglie in gravi difficoltà economiche e il servizio di fattorinaggio sociale del Consorzio di cooperative sociali Proodos. L’iniziativa mira a coniugare impegno sociale e sostenibilità, facendo leva sui benefici sia ambientali (riduzione di inquinanti ed emissioni di CO2) sia economici (minor costo del rifornimento) garantiti dalle caratteristiche smart-green del gas naturale. Garantita inoltre la sicurezza: l’intera flotta di Consortaxi 08.22.22 che aderisce a Taxi Green Solidali adotta un sistema di sanificazione auto; inoltre i taxisti sono dotati di mascherina chirurgica e correttamente istruiti sulle norme igieniche da adottare per un adeguato svolgimento del servizio.
(ITALPRESS).