Week-end pieno di avvenimenti al Gp di Catalogna

La domenica di gare al Circuito di Catalunya-Barcellona conclude un weekend pieno di avvenimenti e chiude così il primo Acerbis Catalunya Round del Campionato Mondiale MOTUL Fim Superbike. Tre diversi costruttori hanno conquistato la vittoria nelle tre gare della Classe Regina e la categoria World Supersport festeggia già il proprio campione nel talento di Andrea Locatelli. Nella Tissot Superpole Race, Michael van der Mark (Pata Yamaha WorldSBK Official Team / Yamaha YZF R1) porta la sua Yamaha sul gradino alto del podio per festeggiare la sua prima vittoria stagionale. Seconda posizione per Jonathan Rea (Kawasaki Racing Team WorldSBK / Kawasaki ZX-10RR) e terza per Loris Baz Loris Baz (Ten Kate Racing Yamaha / Yamaha YZF R1) che ottiene il suo secondo podio dell’anno. In WorldSBK Gara 2 invece, Chaz Davies (Aruba.IT Racing – Ducati / Ducati Panigale V4 R) porta a casa una meritata vittoria dopo un solido weekend, in seconda posizione taglia il traguardo Michael van der Mark (Pata Yamaha WorldSBK Official Team / Yamaha YZF R1), dopo una brillante battaglia con la Yamaha di Garrett Gerloff (GRT Yamaha WorldSBK Junior Team / Yamaha YZF R1) che al suo primo anno in Europa ottiene il suo miglior risultato in carriera e riporta la bandiera statunitense sul podio dopo quattro anni. La WorldSSP Gara 2 viene dominata da Andrea Locatelli (BARDAHL Evan Bros. WorldSSP Team / Yamaha YZF R6) che si qualifica Campione del Mondo FIM Supersport, mentre completano il podio le Kawasaki di Philipp Oettl (Kawasaki Puccetti Racing / Kawasaki ZX-6R) e Lucas Mahias (Kawasaki Puccetti Racing / Kawasaki ZX-6R). Il weekend di gara di Montmeló ha permesso agli ingegneri Pirelli di raccogliere importanti feedback sui suoi pneumatici di gamma in questo circuito inedito. Nella classe regina, anche in questa giornata i pneumatici Pirelli di gamma sono state le soluzioni predilette dai piloti in griglia. Nella Tissot Superpole Race la quasi totalità della griglia ha scelto di gareggiare con il pneumatico super morbido di gamma SCX (opzione A) al posteriore e all’anteriore con la soluzione morbida di gamma SC1 (opzione B). In WorldSBK Gara 2 i piloti hanno scelto all’unanimità per l’anteriore la soluzione SC1 di gamma (opzione B) mentre per il posteriore la maggior parte della griglia ha preferito la SC0 di gamma (opzione B).
(ITALPRESS).