Veneto, ok ad altri 11,8 milioni di investimenti nella sanità

Detail of the instruments in the intensive care unit of the San Filippo Neri Hospital in Rome (Photo by Matteo Nardone/Pacific Press/Sipa USA) (Rome - 2020-12-31, Matteo Nardone / ipa-agency.net) p.s. la foto e' utilizzabile nel rispetto del contesto in cui e' stata scattata, e senza intento diffamatorio del decoro delle persone rappresentate

VENEZIA (ITALPRESS) – La Giunta regionale del Veneto, su proposta dell’Assessore alla Sanità Manuela Lanzarin, ha dato il via libera a 15 progetti d’investimento per un totale di 11 milioni 884 mila euro, proposti da Ulss e Aziende Ospedaliere e approvati dalla Commissione Regionale per l’Investimento in Tecnologia e Edilizia Sanitaria (CRITE).
“Si tratta di acquisti e opere – fa notare l’Assessore – assolutamente necessari per mantenere l’operatività e la qualità dei servizi erogati, che hanno superato il severo vaglio della CRITE”.
“Ciò significa – aggiunge l’Assessore – che in Veneto si continua con la strategia degli investimenti continui in sanità, autorizzati e finanziati nonostante l’enorme impegno finanziario legato alla lotta al Covid”.
Foto: agenziafotogramma.it
(ITALPRESS).

Vuoi pubblicare i contenuti di Italpress.com sul tuo sito web o vuoi promuovere la tua attività sul nostro sito e su quelli delle testate nostre partner? Contattaci all'indirizzo info@italpress.com