SALVINI “NAVI PIRATA NON DEVONO PIÙ NUOCERE”

ROMA (ITALPRESS) – "Le navi pirata illegali una volta sequestrate devono essere in condizione di non essere più utilizzate, vanno messe in condizioni di non nuocere più”. Lo ha detto il vicepremier e ministro, Matteo Salvini, intervenendo a Coffee Break su La7. “A mio avviso è un segnale pericoloso quello di far scendere i migranti perchè altri scafisti, se vedono che ce la fanno, poi mettono altri migranti in mare”, ha aggiunto in merito allo sbarco autorizzato alla Sea Watch a Lampedusa.

Per Salvini "io parto dai numeri e i numeri dicono che grazie alla politica del rigore abbiamo ridotto del 90% morti e dispersi in mare, non solo gli sbarchi e quindi i problemi per gli italiani. I porti aperti creavano il disastro, come ricorda Papa Francesco, la politica dell'attenzione salva vite. Se c'è favoreggiamento all'immigrazione clandestina chiunque lo agevola dovrà vedersela con la legge. Questo procuratore è quello che mi ha denunciato per sequestro di persona, evidentemente non gli sono simpatico”. Inoltre, Il comandante della nave Sea Watch indagato dimostra che "non era Salvini quello cattivo con le Ong e questo conferma quello che sostengo da mesi: se c'è una Procura che dice che questi aiutano gli scafisti il mio lunedì è un bel lunedì”.

(ITALPRESS).