Salvini: “Dopo i no era serio chiedere a Mattarella”

ROMA (ITALPRESS) – “Sono sereno di tutte le proposte fatte, di altissimo livello e profilo, soprattutto donne. Alla quinta donna su cui è arrivato il ‘no’, ho detto che sarebbe stato più serio chiedere a Mattarella l’impegno e il sacrificio di stare il Quirinale, a Draghi di stare a Palazzo Chigi e agli italiani confermiamo la squadra di governo”. Queste le parole di Matteo Salvini, leader della Lega, parlando con i giornalisti fuori dalla Camera. “Nelle ore a seguire la mia è diventata la proposta di tanti – prosegue – son contento di aver contribuito nel mio piccolo a chiudere questa partita”. (ITALPRESS).

Vuoi pubblicare i contenuti di Italpress.com sul tuo sito web o vuoi promuovere la tua attività sul nostro sito e su quelli delle testate nostre partner? Contattaci all'indirizzo info@italpress.com