Provenzano “Pronto il piano per il Sud”

GIUSEPPE PIPPO PEPPE PROVENZANO PD MINISTRO DEL MEZZOGIORNO

“Siamo alle virgole. Venerdi presentiamo con il presidente del Consiglio, Conte, il Piano per il Sud”. Lo ha annunciato il ministro per il Sud, Giuseppe Provenzano, collegato in videoconferenza con Napoli ad una iniziativa promossa dal quotidiano Il Mattino. “Il piano – ha aggiunto – sarà una opera di infrastrutturazione, materiale e immateriale, economica e sociale, del Mezzogiorno”.

“Nel Piano per il Sud ci sarà attenzione per le politiche a favore delle donne ma anche per i processi di rigenerazione amministrativa degli enti locali, dalla semplificazione della programmazione, al rafforzamento della capacità progettuale, uno dei grandi problemi delle amministrazioni locali, con una anticipazione delle risorse su questa specifica misura” ha cvontinuato il ministro che parlando di rinnovamento all’interno della pubblica amministrazione Provenzano ha detto “Al Sud abbiamo troppo Stato dove non serve e poco dove serve. Bisogna guardare a nuove competenze, più organizzative che tecniche”.

Parlando delle Zone Economiche Speciali per Provenzano “le ZES sono una grande potenzialità per lo sviluppo e l’attrazione di grandi investimenti. Tuttavia le cose fin qui fatte sulle ZES sono chiaramente insufficienti, ecco perché penso che sia necessario un commissario di governo che si occupi della materia in modo da permettere ad imprese ed investitori di sapere con chi parlare. Il vantaggio delle Zes infatti non deve essere solo fiscale ma anche di semplificazione amministrativa”. Il ministro ha ricordato che finora sono state approvate già sette Zone economiche speciali, e altre sono al vaglio, mentre la Cina ne ha approvato ‘solo’ 7.

(ITALPRESS).