PORTO VECCHIO TRIESTE, FEDRIGA “INTESA FRA VARI ENTI”

“Oggi la Regione Friuli Venezia Giulia, il Comune di Trieste e l’Autorità di sistema portuale del mare Adriatico orientale stanno facendo sistema per rilanciare l’area del Porto vecchio di Trieste. Le istituzioni lavorano infatti fianco a fianco per guardare al futuro di Trieste e del Friuli Venezia Giulia in modo costruttivo e per creare opportunità di sviluppo. Lo ha dichiarato il governatore regionale Massimiliano Fedriga, a margine della firma del documento d’avvio dell’iter che porterà nelle primavera del 2020 alla definizione dell’Accordo di programma per la riqualificazione e lo sviluppo del Porto vecchio di Trieste e successivamente alla costituzione del Consorzio di gestione da parte di Regione, Comune di Trieste e Autorità di sistema portuale.
“I brillanti risultati ottenuti sono dovuti all’attenta gestione da parte dell’Authority ma anche al fatto che tutte le realtà e gli enti operanti sul territorio si muovono in modo coordinato per raggiungere obiettivi comuni. In tale quadro il Porto vecchio rappresenta un’occasione fondamentale per l’intero Paese, perché grazie alla sua estensione è lo spazio ideale per l’insediamento di nuove attività economiche ad elevato valore aggiunto”, ha aggiunto Fedriga.
Il Governatore ha auspicato che “il Porto vecchio, una volta riqualificato, possa essere vocato alla ricerca, anche sull’onda positiva generata da Esof 2020, e al terziario avanzato perché gli assi portanti per lo sviluppo della nostra Regione passano per l’innovazione e la logistica”.
In merito alle attività che verranno svolte congiuntamente dagli enti pubblici sul territorio giuliano, il governatore ha evidenziato che “ovviamente il pubblico non si può sostituire agli investitori privati, ma si deve impegnare per rendere il sito più attrattivo e agevolare l’arrivo di ulteriori realtà produttive”.
“L’atto siglato oggi dà quindi il via a un percorso volto a sfruttare in modo coordinato le peculiarità del Friuli Venezia Giulia, tra cui il nostro sistema della ricerca scientifica che vanta eccellenze a livello internazionale, per produrre ricadute concrete sull’intero territorio regionale”, ha concluso Fedriga.
(ITALPRESS).

Vuoi pubblicare i contenuti di Italpress.com sul tuo sito web o vuoi promuovere la tua attività sul nostro sito e su quelli delle testate nostre partner? Contattaci all'indirizzo info@italpress.com