PIRELLI E’ CAMPIONE D’ITALIA RALLY TERRA CON CONSANI

Pirelli è campione d’Italia rally terra grazie alla vittoria ottenuta al Nido dell’Aquila da Stephane Consani e Thibault De La Haye con la Skoda Fabia R5 del team Erreffe. Con questo successo, il quarto in altrettanti rally della serie, l’equipaggio francese si è assicurato il titolo con una gara di anticipo. Stephane Consani ha sfruttato perfettamente le doti di precisione e aderenza in trazione e frenata dei suoi Pirelli Scorpion, qui impiegati nelle versioni K e XR, quest’ultimo il tipo racing terra particolarmente adatto alle prove dal fondo sterrato più omogeneo. A completare il successo dei pneumatici Pirelli Scorpion, l’eccellente secondo posto del Campione d’Italia assoluto in carica, Paolo Andreucci (Peugeot 208 T16).

“Continua la serie di significativi successi di Pirelli, e dopo il recente debutto vincente nel mondiale in Turchia, dove i piloti con i nuovi Pirelli Scorpion K hanno occupato tutto il podio nella classe WRC2, oggi è arrivato con una gara di anticipo il titolo di Campione d’Italia Rally Terra grazie al francese Stephane Consani a cui vanno le nostre congratulazioni per una stagione semplicemente perfetta. Dopo le vittorie al Rally dell’Adriatico, al Rally d’Italia Sardegna e al Rally di San Marino ha aggiunto quella odierna decisiva al Nido dell’Aquila: un en-plein che conferma anche l’efficienza e la versatilità dei pneumatici per lo sterrato Pirelli Scorpion” dice Terenzio Testoni, rally activity manager Pirelli.