Open Fiber, Falessi “Un miliardo investito per la fibra ottica al Sud”

ROMA (ITALPRESS) – “Open Fiber sta costruendo la più grande rete in fibra in Europa (dopo gli ex monopolisti Telefonica e Orange) avendo connesso ad oggi circa 12,7 milioni di abitazioni e uffici su tutto il territorio nazionale”. Lo ha dichiarato Andrea Falessi, direttore Relazioni esterne di Open Fiber, nel corso di Green Blue Days a Napoli. “Il Sud – ha continuato – occupa un posto d’assoluto rilievo nel nostro progetto: la copertura attuale ammonta infatti a oltre 4 milioni di unità immobiliari cablate sia nelle grandi città del Mezzogiorno che nei centri meno popolati, grazie a un investimento che ha già superato il miliardo di euro. Fornire parità di condizioni d’accesso alle reti telematiche ad alta capacità, del resto, è in primo luogo una priorità della democrazia oltre a essere un decisivo fattore di sviluppo economico. Crescita che deve coinvolgere soprattutto i nostri giovani: sui circa 13mila istituti scolastici raggiunti dalla nostra rete in fibra ottica, poco meno di 6mila sono infatti ubicati nelle regioni meridionali del Paese”.
(ITALPRESS).