Ok in commissione bilancio a Piano Qualità Aria e pdl cimiteri animali

Pet graves in the animal cemetery 'El último parque', on August 28, 2022, in Arganda del Rey, Madrid (Spain). The last park has been open to the public since 1983 and is considered the only animal cemetery in the Community of Madrid. The place gives shelter to around 4,000 pets of all species, from dogs and cats, to turtles, birds or hamsters. The prices of the graves start at approximately 150 euros and they also have a collection service for incineration. Photo by Ricardo Rubio / Europa Press/ABACAPRESS.COM (Madrid - 2022-08-28, Europa Press/ABACA / ipa-agency.net) p.s. la foto e' utilizzabile nel rispetto del contesto in cui e' stata scattata, e senza intento diffamatorio del decoro delle persone rappresentate

ROMA (ITALPRESS) – La commissione Bilancio, presieduta da Fabio Refrigeri (Pd), oggi ha dato il via libera a due provvedimenti di competenza di altre commissioni, esaminati ai sensi dell’articolo 59 del Regolamento dei lavori del Consiglio regionale, cioè con pareri secondari, relativi alle norme finanziarie. Si tratta del Testo Unificato delle proposte di legge regionale n. 71 e n. 159 (“Disciplina dei cimiteri per animali da affezione”), che torna in commissione Sanità per la votazione finale, e della Proposta di Deliberazione consiliare numero 77 del 3 febbraio 2022, l’aggiornamento del Piano di Risanamento della Qualità dell’Aria (PRQA), che torna in commissione Ambiente.
Il Testo Unificato delle proposte di legge regionale n. 71 e n. 159, concernente la “Disciplina dei cimiteri per animali da affezione”, era stato votato dalla commissione Sanità, politiche sociali, integrazione sociosanitaria, welfare, nella seduta del 26 aprile scorso. Si tratta di un testo frutto dell’unificazione della proposta di legge numero 71 presentata il 30 maggio 2019 dai consiglieri Fabrizio Ghera (FdI) e Giuseppe Emanuele Cangemi (Lega) e della proposta di legge numero 159 del 30 maggio del 2018 presentata a inizio legislatura da alcuni consiglieri del Movimento 5 stelle.
La Proposta di Deliberazione consiliare numero 77 del 3 febbraio 2022, di iniziativa della Giunta, riguarda l’aggiornamento del Piano di Risanamento della Qualità dell’Aria (PRQA), approvato in prima battuta dalla commissione Ambiente nella seduta del 12 luglio scorso. Si tratta di un provvedimento che stabilisce norme tese ad evitare, prevenire o ridurre gli effetti dannosi per la salute umana e per l’ambiente nel suo complesso, determinati dalla dispersione degli inquinanti in atmosfera.
Il primo parere è stato favorevole all’unanimità, mentre il secondo è passato con l’astensione dei consiglieri di centrodestra: Laura Corrotti, Massimiliano Maselli e Giancarlo Righini del gruppo Fratelli d’Italia, e Orlando Tripodi della Lega. Hanno invece votato a favore di entrambi i provvedimenti tutti i consiglieri di maggioranza presenti alla seduta: il presidente Refrigeri, il vicepresidente Daniele Ognibene (Leu nel Lazio), i consiglieri del Partito democratico Mauro Buschini, Salvatore La Penna e Marta Leonori, Gino De Paolis (Lista Civica Zingaretti) e Gaia Pernarella (Movimento 5 stelle).

– foto: agenziafotogramma.it

(ITALPRESS).

Vuoi pubblicare i contenuti di Italpress.com sul tuo sito web o vuoi promuovere la tua attività sul nostro sito e su quelli delle testate nostre partner? Contattaci all'indirizzo info@italpress.com