Mondiale Apnea outdoor, subito tre medaglie per l’Italia

ROMA (ITALPRESS) – Ottimo esordio degli azzurri al 6° Campionato Mondiale CMAS di Apnea Outdoor di Kas, in Turchia. Neanche il tempo di iniziare, infatti, e sono subito arrivate tre medaglie: due argenti e un bronzo. A conquistare il primo dei due argenti è stato Davide Carrera, che, con la profondità di – 121,00 m, si è laureato vice campione mondiale di apnea in assetto costante con monopinna, dietro al francese Arnaud Jerald, medaglia d’oro con 123,00 m, e davanti ad Antonio Mogavero, bravo ad aggiudicarsi un’ottima medaglia di bronzo con la profondità di – 113,00 m. A conseguire l’altro argento è stata Alessia Zecchini, che, sempre nell’assetto costante con monopinna, si è resa protagonista di un eccellente secondo posto con la profondità di – 109,00 m. Meglio di lei ha fatto soltanto la slovena Alenka Artnik, medaglia d’oro e campionessa mondiale con – 116,00 m. Ha completato il podio femminile la francese Alice Modolo, terza con – 93,00 m.
La competizione iridata proseguirà domani con la prova di free immersion, in occasione della quale, per l’Italia, scenderà in acqua soltanto Alessia Zecchini.
– foto ufficio stampa Fipsas –
(ITALPRESS).

Vuoi pubblicare i contenuti di Italpress.com sul tuo sito web o vuoi promuovere la tua attività sul nostro sito e su quelli delle testate nostre partner? Contattaci all'indirizzo info@italpress.com