MOGLIE DI NAINGGOLAN MALATA “VIVO UN INCUBO”

“Da oggi inizierò un nuovo percorso della mia vita, la chemioterapia”. Con queste parole, scritte sul proprio profilo Instagram, Claudia Lai, moglie del calciatore dell’Inter Radja Nainggolan, ha reso pubblica la sua malattia, scoperta soltanto da poche settimane. “E’ da un mese che mi sveglio la mattina sperando si tratti solo di un incubo, è da un mese che mi sveglio la mattina e realizzo di vivere dentro ad un incubo. Ho sperato che questa giornata arrivasse il piu’ tardi possibile ma non e’ stato così: le giornate sono volate e con loro anche la mia allegria”, ha scritto Chiara Lai, rivelando l’inizio delle cure previsto proprio per oggi e una comprensibile, umana paura.

“Chi lo avrebbe mai detto che Claudia per una volta nella vita avrebbe avuto paura di iniziare una nuova giornata. Paura è dire poco – ha ammesso la moglie di Nainggolan – Che dire, dopo secchiate di lacrime versate è ora di andare a combattere questa brutta bestia: ringrazio con tutto il cuore la famiglia e gli amici che mi hanno aiutata a vivere al meglio questo mese di relax dandomi tutta la forza e la positività necessaria ad affrontare tutto. Ma soprattutto hanno saputo gestire ogni mio malumore (con un alto livello di sopportazione). In bocca al lupo a me e a tutte le persone che stanno vivendo il mio stesso incubo”.

In meno di quattro ore il post della Lai ha superato i 40 mila like e subito sono arrivati anche molti messaggi di vicinanza, a cominciare da quelli delle due ultime squadre del marito, Roma e Inter. “Forza Claudia, forza Radja”, ha twittato la società giallorossa. “Cara Claudia, tutta l’Inter abbraccia te e la tua famiglia. La tua forza ti aiuterà a vincere questa sfida”, ha scritto il club nerazzurro sul proprio profilo Twitter.