Marche, al tavolo Smau imprese protagoniste dell’innovazione

ANCONA (ITALPRESS) – Dieci aziende innovative marchigiane che, nel corso dell’ultimo anno, si sono distinte come protagoniste dell’ecosistema dell’innovazione nazionale e internazionale hanno preso parte, assieme al Vicepresidente di Regione Marche Mirco Carloni, al Tavolo degli Innovatori di Regione Marche, organizzato nei giorni scorsi da SMAU in collaborazione con la Regione Marche. Tra di esse, alcune hanno ottenuto il Premio Innovazione SMAU, un riconoscimento consegnato ogni anno alle imprese italiane che hanno realizzato significativi progetti di innovazione. “La Regione Marche ha avviato un percorso di ascolto delle esigenze delle imprese nelle attività di ricerca e innovazione con l’obiettivo di recepire gli indirizzi e le traiettorie di innovazione per impostare la Strategia di Specializzazione Intelligente che ci guiderà nel prossimo settennio, orientando anche le misure regionali a sostegno delle imprese”, ha detto Marco Carloni, vicepresidente e assessore allo Sviluppo Economico della Regione Marche.
“Le scelte che andremo a definire terranno conto delle nuove fide di carattere globale, anche attraverso il sostegno a progettualità strategiche e di filiera. La strategia sarà gestita attraverso un modello partecipativo e inclusivo – ha spiegato – incentrato sull’ascolto capillare e costante del territorio. L’incontro con 10 aziende che innovative marchigiane che si sono distinte nell’ultimo anno come protagoniste dell’ecosistema dell’innovazione nazionale e internazionale che SMAU accompagna, si inserisce perfettamente in questo percorso di ascolto”, ha concluso Carloni.
“La sfida dell’innovazione in Clementoni ha un doppio target: quello dei genitori e quello degli utilizzatori finali, perchè cambiano in continuazione perchè bambini evolvono giorno dopo giorno. Il nostro è un percorso innovazione continua che riguarda il catalogo ma coinvolge anche dei temi sempre rilevanti anche per le famiglie: sostenibilità, inclusione e il bilanciamento tra analogico e digitale che ci fa avvicinare a tematiche nuove per noi”, ha detto Enrico Santarelli, Chief Marketing Officier Clementoni.
“Il nostro scopo è quello di capire i bisogni dei consumatori per sviluppare e proporre soluzioni che siano per loro rilevanti. Da giugno sarà disponibile la gamma di cappe AIR range già nel catalogo 2021: una nuova gamma di prodotti che ha avuto la genesi anche grazie alla collaborazione con SMAU, dove è stata premiata con il Premio Innovazione”, ha aggiunto Dino Giubbilei, VicePresident Marketing & Digital Faber Gruppo Franke.
Per Mauro Parrini, Chief Operating Officier Simonelli Group, “l’innovazione è da sempre uno dei valori insieme alla sostenibilità. Interpretiamo l’innovazione in termini di processi e prodotti, riteniamo che il miglioramento continuo sia il primo passo dell’innovazione”, ha spiegato.
“Nell’ultimo anno hanno acquisito grande rilevanza sia il tema dell’aria sia quello del benessere all’interno dell’ambiente domestico. Oltre a lanciare nuovi prodotti – ha detto Mauro Castello, I.P. & Strategic External Resourcing Manager ELICA – poniamo grande attenzione alle tecnologie abilitanti”.
Digitalizzazione dei processi e competenze con aggiornamento continuo i due driver del Gruppo Bucciarelli, secondo l’ad Franco Bucciarelli “negli anni precedenti abbiamo anche realizzato un hackthon per ricerca di nuove competenze per portare innovazione all’interno, aprendoci ai giovani di estrazione formativa diversa”, ha evidenziato.
(ITALPRESS).