Lo 0,5% del fatturato di Suzuki per rimboschire il Parco della Mandria

TORINO (ITALPRESS) – Suzuki lancia la seconda edizione del Green Friday e colora di verde la giornata del Black Friday trasformandola in un momento dedicato all’ambiente. L’obiettivo di questa seconda edizione del progetto green ideato da Suzuki è il rimboschimento di una zona del Parco Naturale Regionale La Mandria, alle porte di Torino, devastato da una tempesta alla fine dello scorso mese di giugno. Il venerdì “nero” che ormai per tradizione apre il periodo dello shopping natalizio cadrà quest’anno il 25 novembre e Suzuki accantonerà una quota del fatturato totale di questa giornata delle divisioni Auto, Moto e Marine e lo devolverà all’acquisto di alberi che verranno utilizzati per ripristinare una parte del Parco Naturale Regionale La Mandria, area naturale protetta alle porte della città di Torino, colpito da una tempesta lo scorso giugno.
I Clienti che acquisteranno il 25 novembre un’auto, una moto, uno scooter o un motore fuoribordo, così come accessori, ricambi, servizi o merchandise, sia presso la rete dei concessionari sia sulla piattaforma di e-commerce, contribuiranno con un aiuto concreto a rimboschire quella che nei secoli è diventata una straordinaria oasi di biodiversità, ora danneggiata dalle intemperie. Per incentivare gli acquisti online, il 25 novembre sarà possibile utilizzare il codice sconto del 10%: SUZUKIGREENFRIDAY.
Il territorio piemontese tornerà a beneficiare per il secondo anno del Suzuki Green Friday. Nel 2021 la raccolta fondi permise a Suzuki di creare un piccolo bosco di 30 ciliegi “sakura” nel cuore di Torino. Grazie all’impegno di Suzuki Italia e della sua rete ufficiale il bosco diffuso ha raggiunto 540 alberi omaggiando così la giornata nazionale degli alberi.

foto: ufficio stampa Suzuki Italia

(ITALPRESS).

Vuoi pubblicare i contenuti di Italpress.com sul tuo sito web o vuoi promuovere la tua attività sul nostro sito e su quelli delle testate nostre partner? Contattaci all'indirizzo info@italpress.com