ELEZIONI REGIONALI, VINCONO BONACCINI E SANTELLI

Stefano Bonaccini vince in Emilia Romagna, la candidata del centrodestra, Jole Santelli in Calabria. Crolla il Movimento Cinque Stelle. È questo l’esito delle elezioni regionali del 26 gennaio nelle due regioni.

Affluenza in netto aumento in Emilia Romagna. In rialzo anche in Calabria.

“È stata una campagna elettorale che abbiamo affrontato con grande serenità – ha detto il governatore riconfermato dell’Emilia Romagna -: tranquillità, sorrisi sulle labbra, anche quando hanno cercato di utilizzare argomenti che non c’entravano”.

“Partivamo da un -7% delle Europee – ha aggiunto – abbiamo lavorato per costruire una coalizione molto larga e civica. Ci sono metri di interviste di esponenti della Lega che mi
invitavano a fare le valige, a provare a non competere nemmeno – ha proseguito Bonaccini -. Io ho sempre consigliato di essere prudenti nei giudizi perché l’arroganza non paga mai. Se caratterizzi la campagna elettorale nascondendo la candidata vuole dire che vuoi giocare su un altro terreno e noi abbiamo vinto anche su quel terreno”.

“È un risultato enorme. Cominciamo dai mille problemi che ci sono in Calabria ma anche dalle mille opportunità che la Regione offre – sono state le prime parole di una Jole Santelli completamente afona. Cominciamo a lavorare tutti insieme per raccontare una Calabria diversa. Questo deve  essere il primo obiettivo”.

(ITALPRESS).