Le azzurre della spada terze in Coppa del Mondo a Tallinn

ROMA (ITALPRESS) – Dopo il doppio podio azzurro nelle gare individuali di ieri, con Federica Isola terza a Tallinn e Andrea Santarelli a sua volta bronzo a Berna, oggi la Coppa del Mondo di spada 2021/2022 ha visto debuttare le prove a squadre.
In Estonia, nella competizione femminile, l’Italia è riuscita a conquistare il terzo posto. Federica Isola, Alice Clerici, Nicol Foietta e Alberta Santuccio hanno fatto il loro debutto nel tabellone dei 16 vincendo il match contro l’Egitto 45-26 e poi quello contro la Svizzera 45-37. In semifinale hanno affrontato la Germania in una sfida punto a punto, nella quale Alberta Santuccio ha sostituito Nicol Foietta rispetto agli assalti precedenti. Prima dell’ultima frazione l’Italia era riuscita a portarsi avanti sul 28-27, ma a quel punto Federica Isola ha subito il recupero decisivo di Alexandra Ndolo e l’incontro si è concluso alla priorità con la stoccata decisiva della tedesca: 32-31 il punteggio finale.
Nella sfida per il terzo posto le azzurre hanno ritrovato lucidità e compattezza e sono riuscite a vincere il match che vale il podio battendo 45-33 la Corea. Il podio è stato completato dalla Russia sul primo gradino e dalla Germania sul secondo.
A Berna, invece, gli spadisti italiani sono usciti ai quarti. Gabriele Cimini, Enrico Garozzo, Davide Di Veroli e Federico Vismara sono partiti dal tabellone dei 32, dove hanno eliminato il Lussemburgo con un netto 45-19 e poi hanno superato la Polonia per 30-19. Nei quarti, però, è arrivata poi la sconfitta contro l’Ungheria col punteggio di 45-36, che ha così piazzato gli azzurri all’ottava posizione in classifica. Anche in questa gara a vincere sono stati i russi, seguiti da Spagna e Giappone.
(ITALPRESS).

Vuoi pubblicare i contenuti di Italpress.com sul tuo sito web o vuoi promuovere la tua attività sul nostro sito e su quelli delle testate nostre partner? Contattaci all'indirizzo info@italpress.com