LA VIA “200 MLD PER SICILIA NON SIANO ALTRA OCCASIONE MANCATA”

“La presenza in Sicilia del presidente del Parlamento Europeo, Antonio Tajani, è un segnale importante per la nostra regione. Dall’immigrazione alle infrastrutture carenti, alla disoccupazione, le criticità che attanagliano la crescita determinano un pericoloso rischio di emarginazione sociale rispetto al resto del Paese”. L’eurodeputato Giovanni La Via (FI/PPE) commenta così la visita del vicepresidente nazionale di Forza Italia.

“E’ da qui, dalle nostre intelligenze, dalle nostre risorse, umane in primis, da un’esigenza di riscatto, che la Sicilia può e deve ripartire – aggiunge -. Il presidente – sottolinea La Via – ha ricordato che lo Stato deve fare di più per la Sicilia, in aggiunta all’effetto leva dei 200 miliardi di euro per infrastrutture e accesso al credito al Sud con i fondi Ue presentati oggi, che costituiscono certamente una fondamentale base di partenza per creare nuove opportunità di sviluppo, crescita economica e nuova occupazione. Che non sia un’altra occasione persa”.