ISS, IMPEGNO COSTANTE DI SAN MARINO CONTRO DIABETE

Il diabete è una malattia in costante aumento nel mondo e si stima che entro il 2040 arriverà a coinvolgere oltre 640 milioni di persone. La Repubblica di San Marino aderisce da tempo alla Giornata Mondiale contro il diabete, che si celebra ogni anno il 14 novembre, e promuove la campagna di sensibilizzazione e corretta informazione su questa patologia, come prevedono gli obiettivi anche del Piano Sanitario e Socio-Sanitario in vigore. Esistono diverse forme di diabete, le principali sono il “tipo 1” e il “tipo 2”. Quest’ultima è la più diffusa e risulta in veloce crescita nei paesi industrializzati. Un incremento dovuto prevalentemente alle modifiche delle abitudini alimentari sia dal punto di vista della quantità, sia della qualità degli alimenti e all’aumentata sedentarietà. La modifica dello stile di vita spesso associata a sovrappeso od obesità, fanno probabilmente scattare una tendenza geneticamente ereditata a sviluppare il diabete.
In Italia sono oggi circa 3, 7 milioni le persone con diabete di tipo 2, pari a più del 6 % della popolazione , a cui aggiungere, secondo le ultime stime, un altro milione di persone in cui il diabete di tipo 2 non è stato ancora diagnosticato. Anche i dati sammarinesi mostrano una elevata incidenza nella popolazione. In totale i pazienti affetti da diabete sono 2.147. Di questi 1.072 sono in gestione integrata con i Medici di medicina generale, mentre gli altri in carico interamente al Modulo di Malattie Endocrino-Metaboliche. Sono più di 300 quelli trattati con insulina. I nuovi casi registrati a fine ottobre 2019 sono 94. Sono state 29, infine, le donne seguite durante la gravidanza nel corso del 2019 per diabete gestionale. In generale a San Marino la prevalenza risulta superiore ai dati italiani perché l’Istituto per la Sicurezza Sociale effettua la chiamata attiva del paziente, riducendo significativamente la quota di “diabete sommerso” cioè non diagnosticato. E proprio per sensibilizzare la popolazione sui corretti stili di vita e per la prevenzione di questa malattia, come riportato dal Piano Sanitario e Socio Sanitario di San Marino, che la Segreteria di Stato alla Sanità e l’Istituto per la Sicurezza Sociale hanno promosso una serie di iniziative. Per tutta la giornata, il prossimo 14 novembre, saranno allestite delle postazioni dove poter effettuare gratuitamente l’esame della glicemia capillare e la misurazione della pressione arteriosa e ricevere tutte le informazioni da personale qualificato dell’ISS: infermieri, dietisti e medici diabetologi. Saranno presenti anche pazienti dell’Associazione “Vivere Meglio”. Le postazioni si trovano al piano terra del Centro Commerciale Atlante – dalle 9 alle 13 – e all’ingresso dell’Ospedale di Stato – dalle 9 alle 17.
(ITALPRESS).