INDUSTRIA, LA VIA “DATO PEGGIORE DA 2009”

“Ma non sarebbe dovuto essere un anno bellissimo?”. Così l’eurodeputato Giovanni La Via (FI/PPE) dopo i dati diffusi dall’Istat relativi ai ricavi della produzione industriale del 2018. “Altro che bellissimo, un anno nero con quel -7,3% che si registra nel mese di dicembre, il peggiore dal 2009, segno di un tracollo che non può passare inosservato e che attesta la media al 2,3% per il 2018, dato di fatto dimezzato rispetto all’anno precedente. Chi prova a mistificare la realtà a colpi di slogan, spostando l’attenzione su altri problemi-commenta La Via – non fa certo il bene del nostro Paese. Questo dato fortemente negativo ci dice che la produzione, come l’export e il mercato interno, hanno subito un grave colpo, frutto di politiche per lo sviluppo evidentemente fallimentari, incapaci di sostenere la crescita di un settore che rappresenta il motore della nostra economia”.