OROSCOPO
domenica 15 settembre 2019
logo

MILAN BATTUTO DALL'UDINESE QUALIFICATA MODESTA CHISSÀ PERCHÈ

26 agosto 2019

Scusate se da solo mi presento: io sono il Milan, sì, lo stesso di Gattuso, anzi peggio, senza Cutrone; sono il Milan di Giampaolo, sì, quello bravissimo, geniale, almeno così dice Sacchi, e allora siamo sicuri. Di cosa? Di vincere? No, trogloditi. Sicuri di dare spettacolo, di assecondare il desiderio estetico che Sacchi ha fatto rinascere quest'anno sulle spiagge, sui monti, in tutto il Bel Paese. Isole comprese. Volete vedere...

Ho visto. Il seguito di Parma-Juve. Calcio d'antan. Niente Sarrismo. Per vincere basta il Martusciellismo. E anche una piccola, spontanea, naturale idea di gioco. Che non è gnagnera, è realtà. Affiorano brerismi. Se li sarebbe mangiati vivi, Gioann, i suoi rossoneri, sconfitti non solo da un'Udinese qualificata modesta chissà perché dagli opinionisti estetisti, mentre il Milan di Giampaolo, vedrete vedrete...

Dicevo di Brera: l'avrebbe offeso una squadra non squadra con un collettivo improvvisato incapace di reggere un'azione una; mentre gli avversari - povero semplice Tudor - hanno dominato per tutto il tempo e purtroppo gli manca un realizzatore coi fiocchi che li porterebbe a centroclassifica. Il gol di Rodrigo al 72 - invero bello - è anche un metaforico schiaffo al donabbondio panchinaro che, nonostante le garanzie sacchiane, non ha avuto un filo di coraggio. Ma questo gli opinabili non lo dicono. Preferiscono sollecitare la vergogna "varista" scandalizzati da un tocco di mano neppure presunto di Samir all'83.

Il giornalista commenta: "già la chiamata al Var non è calcio"; l'opinabile insiste: "per l'uniformità, dopo Firenze...".

Per fortuna l'arbitro di Udine deve aver proprio pensato alla figura di nonsocosa fatta dall'arbitro Massa nella partita che fortunatamente ha digerito i suoi errori (la Fiorentina no...) risultando divertente. E antica. Lotta continua, battaglia vera, leale almeno fino a quando Mertens ha finto il fallo di rigore. Non s'è ancora sentito profumo di Sarrismo, nè di Sacchismo. Il calcio vero continua. Allegria...

Share |


Commenti disabilitati per questo articolo

etichetta

Lifestyle



el