Emilia Romagna, Lepore eletto presidente Consiglio autonomie locali

BOLOGNA, 21-04-2022. Celebrazioni per la Liberazione di Bologna dal nazi fascismo grazie alle brigate partigiane e all’esercito alleato. Cerimonia e deposizione delle corone in Piazza Nettuno con il sindaco Matteo Lepore, la Presidente di Anpi Bologna Anna Cocchi e la console della Polonia. (Bologna - 2022-04-21, MICHELE LAPINI) p.s. la foto e' utilizzabile nel rispetto del contesto in cui e' stata scattata, e senza intento diffamatorio del decoro delle persone rappresentate

BOLOGNA (ITALPRESS) – Il sindaco di Bologna e della Città metropolitana Matteo Lepore ha assunto la carica di Presidente del Consiglio delle Autonomie locali (Cal), l’organo di rappresentanza, consultazione e coordinamento tra la Regione Emilia-Romagna e gli Enti locali. I membri di diritto del Cal sono il Sindaco della Città metropolitana di Bologna, i Presidenti delle Province, i Sindaci dei Comuni capoluogo e dei Comuni con popolazione superiore a 50.000 abitanti, che hanno scelto Lepore come Presidente, a maggioranza assoluta dei componenti CAL e all’unanimità dei presenti. La durata della carica è di 2 anni e mezzo. Il presidente uscente era il sindaco di Reggio Emilia Luca Vecchi. “Assumo questo incarico – è il commento di Lepore – per rafforzare il dialogo tra enti locali e Regione. Si tratta di una opportunità per rafforzare un lavoro istituzionale nell’interesse comune di affrontare e risolvere i problemi di cittadini e cittadine e di tutti i territori. Ringrazio il Presidente uscente Vecchi e la struttura tecnica del Cal per il lavoro svolto in una fase difficile come quella pandemica e ringrazio gli altri Sindaci e Presidenti per la fiducia che mi è stata riservata”.
– Foto Agenziafotogramma.it –
(ITALPRESS).

Vuoi pubblicare i contenuti di Italpress.com sul tuo sito web o vuoi promuovere la tua attività sul nostro sito e su quelli delle testate nostre partner? Contattaci all'indirizzo info@italpress.com