Coronavirus: in Lazio 680 nuovi contagi, Roma a quota 300

BERGAMO AMBULANZA PAZIENTE CORONAVIRUS INFERMIERE EMERGENZA CORONAVIRUS CORONA VIRUS COVID19 COVID 19 ITALIA ZONA ROSSA TUTA USA E GETTA TUTA ANTI CONTAGIO MASCHERINA MASCHERINA CHIRURGICA

ROMA (ITALPRESS) – “Oggi su oltre 11 mila tamponi nel Lazio (-1.185) e oltre 4 mila antigenici per un totale di oltre 15 mila test, si registrano 680 casi positivi (-108), 17 i decessi (+7) e +1.463 i guariti”. Lo ha detto l’assessore regionale alla Sanità, Alessio D’Amato. “Diminuiscono i casi – – aggiunge D’Amato – mentre aumentano i decessi, i ricoveri e le terapie intensive Il rapporto tra positivi e tamponi è a 6%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale scende al 4%. I casi a Roma città sono a quota 300”.
Sulla campagna vaccinale, l’assessore D’Amato ha aggiunto: “Da lunedì 17 maggio saranno estesi i richiami di pfizer a 5 settimane, recependo la raccomandazione del Cts, che consentirà di recuperare circa 100 mila slot di Pfizer nel mese di maggio. Tutti gli interessati verranno avvertiti con sms con nuova data che corrisponde a 14 giorni in più, ma stesso orario e luogo”.
(ITALPRESS).