Con sistemi ibridi Buderus innovazione e rispetto dell’ambiente

Buderus, marchio della divisione Termotecnica del Gruppo Bosch, presenta i generatori ibridi che vcombinano i vantaggi di una pompa di calore che sfrutta l’energia elettrica e dell’aria e di una caldaia a condensazione alimentata da un combustibile fossile (gas), per riscaldare l’ambiente domestico, produrre acqua calda sanitaria ed eventualmente raffrescare, garantendo sempre il massimo comfort, anche nel periodo estivo. Per aumentare ulteriormente l’efficienza dell’impianto e sfruttare una fonte di energia rinnovabile aggiuntiva, è possibile abbinare il sistema ibrido ad un impianto solare termico per la produzione di acqua calda sanitaria. Queste soluzioni, perfette per le ristrutturazioni di vecchi impianti non concepiti per sfruttare in modo ottimale le fonti rinnovabili, assicurano un’elevata efficienza energetica, un ridotto impatto ambientale e consentono l’accesso agli incentivi fiscali ed Ecobonus. I sistemi ibridi di Buderus sono estremamente versatili: grazie alla regolazione, che rappresenta il vero cuore dell’impianto, viene attivata automaticamente la tecnologia più adatta in funzione delle condizioni esterne, dei costi energetici e delle reali necessità, garantendo così un sistema efficiente e un costante risparmio. La termoregolazione, inoltre, consente di gestire tutte le funzioni dell’impianto di riscaldamento, come la programmazione settimanale, l’acqua sanitaria, la visualizzazione dei consumi e la diagnostica. Il tutto anche da remoto, tramite i gateway e l’app MyBuderus. Buderus mette a disposizione due diversi tipi di soluzioni: generatori ibridi combinati o da abbinare liberamente a serbatoi esterni, abbinandovi l’ampia gamma di caldaie a condensazione, murali o a basamento, le pompe di calore, i collettori solari, gli accumulatori e il meglio della termoregolazione Buderus. Grazie all’ampio portafoglio prodotti, Buderus dà la possibilità di creare il sistema ibrido su misura per le proprie esigenze, combinando diverse tipologie di generatori tra pompe di calore e caldaie. (ITALPRESS).