Al via i campionati nazionali giovanili con U.17 serie A e B

Riprende ufficialmente l’attività agonistica giovanile organizzata dal Settore Giovanile e Scolastico della Figc. Dopo sette mesi di attesa, dal Comunicato Ufficiale dello scorso 18 aprile, che ha segnato lo stop delle competizioni, il 26 e il 27 settembre, nel rispetto del protocollo di sicurezza varato dalla Federazione, prende il via la stagione 2020-2021 per le competizioni giovanili a carattere. Ad inaugurare la ripresa delle attività, il primo turno del torneo Under 17 di Serie A e B, con due anticipi al sabato, Crotone-Reggina ed Hellas Verona-Milan, e le restanti 14 gare in programma domenica. Nelle settimane successive, spazio alle altre sei competizioni professionistiche che compongono il quadro dei Campionati Nazionali Giovanili: il 3 e 4 ottobre partiranno i tornei Under 16 e Under 15 di Serie A e B e Under 17 e Under 15 di Serie C, mentre il 10 e 11 ottobre, sarà il turno dell’Under 18 di A e B e dell’Under 16 di Serie C.
“E’ una data importante per l’intero sistema sportivo giovanile – ha dichiarato il presidente del Settore Giovanile e Scolastico, Vito Tisci -. La partenza dei Campionati Giovanili rappresenta la ripresa di un percorso di apprendimento e crescita sul piano sportivo, educativo e scolastico dei tesserati. Come Federazione, in sinergia con le società, abbiamo messo in atto tutte le misure per svolgere le nostre attività in massima sicurezza e dare, in tal modo, continuità a quanto sviluppato nel corso degli ultimi anni. A tutti i giovani calciatori e ai club – ha proseguito Tisci – va pertanto il mio più sentito augurio per una nuova stagione che andiamo ad affrontare con fiducia ed entusiasmo, tenendo sempre presente l’eccezionalità della situazione”. Il format dei Campionati Nazionali Giovanili, in linea con la passata stagione, coinvolgerà complessivamente 100 società, 281 squadre e oltre 5.600 calciatori, e si articolerà attraverso la regular season (settembre/ottobre 2020-aprile 2021), una fase di play-off (maggio 2021) e una fase finale prevista nel mese di giugno 2021.
(ITALPRESS).