A2A ARRIVA AL 95,43% DI ACSM-AGAM

Nel periodo di Obbligo di Acquisto dopo l’Opa di A2A su Acsm-Agam, sono state portate in adesione 488.229 azioni di Acsm-Agam, pari a circa il 5,136% delle azioni oggetto dell’obbligo di acquisto, circa lo 0,247% del capitale sociale. I risultati provvisori sono stati annunciati da Società per Amministrazioni Fiduciarie (Spafid), come rende noto A2A.

Il corrispettivo dovuto ai titolari delle azioni dell’Emittente portate in adesione all’Obbligo di Acquisto, pari a 2,47 euro per azione, sarà pagato il 26 ottobre 2018 a fronte del contestuale trasferimento del diritto di proprietà su tali azioni in favore degli Offerenti.

A2A, insieme al Comune di Como, al Comune di Monza, al Comune di Sondrio e al Comune di Varese, arriva così a detenere complessivamente 188.326.841 azioni ordinarie di Acsm-Agam, pari a circa il 95,43% del capitale sociale.

Vuoi pubblicare i contenuti di Italpress.com sul tuo sito web o vuoi promuovere la tua attività sul nostro sito e su quelli delle testate nostre partner? Contattaci all'indirizzo info@italpress.com