A ROMA LA SETTIMANA DELLA CUCINA ARGENTINA

Al via una settimana per conoscere l’enogastronomia argentina e apprezzarne le ricette realizzate con i migliori prodotti italiani. L’ambasciata della Repubblica Argentina in Italia, Aeroporti di Roma e Plaza Premium Lounge hanno presentato la prima edizione della settimana dell’enogastronomia argentina a Roma.

“Roma Fiumicino è uno dei principali mercati europei per i flussi con l’Argentina. Abbiamo circa 300.000 passeggeri che ogni anno si muovono – grazie ad Alitalia e Aerolineas Argentinas – fra Roma e Buenos Aires. Trecentomila passeggeri all’anno rappresentano una crescita del 30% rispetto a tre anni fa. In tale contesto si inseriscono eventi come questo, che legano i due paesi, in una lounge che rappresenta il senso del lusso e dell’ospitalità che Fiumicino vuole esprimere”, ha spiegato Raffaele Pasquini, head of marketing & business development di aeroporti di Roma. 

Per tutta la settimana, fino all’11 ottobre, all’interno della lounge del gruppo Plaza Premium, sarà possibile degustare i piatti rivisitati dagli Chef Cristiano Catapano, Laura Marciani, Dino De Bellis e il maestro pasticcere Giovanni Cagnazio, che uniranno i prodotti doc italiani alle ricette tipiche argentine, fra cui dulce de lece (una crema dolce); empanadas; dulce de batata; dulce de membrillo e yerba mate, un’erba alla base della tipica bevanda argentina. 

Per Tomas Ferrari, ambasciatore dell’Argentina in Italia,  “è un’opportunità per far conosce la gastronomia argentina, in Italia”. In considerazione dell’incremento dei flussi di passeggeri, per l’anno prossimo “si potrebbe pensare a un terzo volo diretto”, ha sottolineato Ferrari. Anche se nulla, in merito, è ancora definito. 

“Siamo orgogliosi di aver organizzato questo evento in collaborazione con Adr e con l’Ambasciata Argentina. I passeggeri provenienti dal Sud America, ad oggi, rappresentano per la nostra lounge una percentuale davvero significativa e in costante crescita”, ha osservato Analia Marinoff, general manager di Plaza Premium Lounge.