A CASTELVETRANO LA NONA EDIZIONE DEL TORNEO LEGALITA’

Un torneo dedicato allo sport e alla legalità, in cui i vincitori assoluti sono stati i ragazzi. È il risultato della nona edizione del Torneo della Legalità, in memoria di Antonio Zanda e svoltosi a Castelvetrano (Tp). La manifestazione è stata fortemente voluta dall’Associazione sportiva Civitas di Castelvetrano e da Conad che ha confermato ancora una volta il suo impegno economico e sociale nell’Isola, facendo da main sponsor al torneo. A scendere in campo nel quadrangolare, l’Associazione sportiva Civitas Castelvetrano, la Nazionale Magistrati, il 6° reggimento Bersaglieri di Trapani e, per la prima volta, la Nazionale Attori. A lodare l’iniziativa anche il Ministro della Giustizia, Alfonso Bonafede che ha inviato un messaggio letto durante la mattinata.


Il torneo è stato vinto simbolicamente dal Reggimento Bersaglieri di Trapani (prima partita Regg Bersaglieri – AS Civitas 4 a 1; seconda partita Nazionale magistrati- Nazionale attori 1 a 0; terza partita Nazionale magistrati – Bersaglieri 1 a 2) ma il momento più entusiasmante è stata la premiazione degli striscioni più creativi che hanno colorato gli spalti dello stadio comunale. Per coinvolgere maggiormente i ragazzi al tema della giornata, l’Associazione Civitas ha infatti introdotto un concorso creativo, dedicato alle classi di tutti gli istituti scolastici castelvetranesi, che prevedeva la stesura di cartelloni colorati.

Vuoi pubblicare i contenuti di Italpress.com sul tuo sito web o vuoi promuovere la tua attività sul nostro sito e su quelli delle testate nostre partner? Contattaci all'indirizzo info@italpress.com