“Grazie allo sviluppo del nostro piano industriale, che ci ha portato tra l’altro ad aumentare il nostro livello di internazionalizzazione, con l’organizzazione di Wine South America in Brasile e di Wine to Asia in Cina, abbiamo messo in atto forti investimenti anche nell’ammodernamento e del quartiere fieristico. Confermata anche la formula dello scorso anno, con sempre maggiori appuntamenti in citta’ aperti soprattutto al pubblico con Vinitaly and the City, e una focalizzazione piu’ business per l’evento in programma in fiera”. Lo ha detto il presidente di Veronafiere Maurizio Danese, incontrando i giornalisti a Milano.

trl/sat/red